“L’ultima cena” 

L‘opera di Cantaroni è l‘ultima frontiera della pittura, quella digitale. Il pennello dell’artista è il mouse del pc mentre supporti informatici e programmi di elaborazione grafica sono gli artigiani di questa innovativa bottega cybernetica.

Cantaroni ricostruisce e ripropone nel suo stile sintetico e computerizzato “L’ultima cena” di Leonardo e gioca sul tema dell’identità: sullo sfondo scuro Cristo e i dodici apostoli rimandano sempre la stessa immagine.