"Buon giorno"

In linea con l’idea per cui “L’arte è un lento procedere intorno al linguaggio dei segni”, Mimmo Paladino realizza alcune opere grafiche.

Un esempio è Buon giorno, dove l’artista, con pochi tratti, compone un’immagine all’apparenza leggera e giocosa che ha, però, come scheletro una personale calligrafia fatta di elementi tanto semplici quanto criptici e misteriosi.