Massimo Kaufmann

21/28 aprile 2013

 

Massimo Kaufmann, nasce a Milano nel 1963, dove vive e lavora. Esponente di rilievo della generazione artistica impostasi sulla scena italiana dopo le esperienze dell'Arte Povera e della Transavanguardia.

Ha esposto in numerose gallerie italiane: Studio Guenzani e Studio Marconi a Milano, Lia Rumma a Napoli, Galleria Emilio Mazzoli a Modena, Gianenzo Sperone a Roma, al PAC (Padiglione D’Arte Contemporanea) di Milano. Alcune delle sue opere vengono acquisite dai seguenti musei: a Parigi (Fondation Cartier) , Berlino, Martin Gropius Bau (Metropolis), Amsterdam (De Appel), Vienna (Palais Lichtenstein, Fondazione Ludwig) e a New York (Sperone-Westwater, Bronx Musem), a Phoenix, Nizza (Musee d'Art Contemporaine), a Roma presso la Galleria Nazionale d'arte Moderna, a Milano. Dal 2010 collabora con l'Accademia di Brera a Milano dove svolge dei seminari sull'arte contemporanea.

Nell'ultimo decennio il suo lavoro si è concentrato su una pittura astratta, nella quale l'aspetto performativo riveste un ruolo centrale.

Una sua opera, “The Golden Age”, realizzata a New York nel 2008, è stata acquisita recentemente dal Museo d'Arte Moderna di Bologna (MAMBo).